Alis Postatomica

“Ormai nell’epoca del coprifuoco, tutto è prima.
Le rumene escono prima, per strada.
Alle 18 o giù di li, appena cala il sole, le vedi spuntare ai lati delle carreggiate con i loro abiti provocanti e le movenze sinuose.
Agli occhi del neofita o dell’illuso.
Tutti gli altri sanno che c’è solo molta voglia di denaro, di tirare a campare anche oggi. Continua a leggere Alis Postatomica

Perestroja e Klobása dietro la reception

“Caro Spo’,
non puoi capire quanto mi manchi Roma… qui a Bucarest d’inverno fa freddo, di quel freddo umido che ti entra nelle ossa e ti fa ricordare tutte le scorribande fatte negli ultimi vent’anni.
A proposito di scorribande… Anni orsono mi è capitato di passare le vacanze a Praga, in Repubblica Ceca, che a chi non ci avesse mai avuto a che fare potrei descrivere come una rident… sobr… immaginate un beccamorto perennemente ubriaco di birra ed avrete il quadro di questa città. Continua a leggere Perestroja e Klobása dietro la reception

La cordialità di Sara sulla Nettunense tra polipuffi e Maneskin

“Me sapresti dà una spiegazione logica per cui, mentre stavo de sabato notte alle 2 a vedè i Maneskin che vincevano Sanremo, er sesto senso ha iniziato a fibrillamme a bomba facendome capì chiaramente che: “aho, guarda che domani annamo a luride eh”.
E che fai nun assecondi? Torni verso casa alle 19.30, orario preciso secondo le ultime fonti Istat e te proietti sulla strada più bella del litorale sud laziale. Continua a leggere La cordialità di Sara sulla Nettunense tra polipuffi e Maneskin

Er Boss rimane deluso dalla consigliatissima Alis a Centocelle

“Bella spo ! Quanto tempo , come stai ? So io.. er boss. Te ricordi ancora si?
Scusa l’assenza ma sto coprifuoco me sta a spezza’ le ali. Anna’ a casa entrò le 22 sapendo che ce sta un mondo pieno de troie che m’aspetta e che non posso paga’ me fa soffri’. Dopo mesi d’astinenza al sesso a pagamento te volevo racconta’ il mio rientro nel fantastico mondo della prostituzione. Continua a leggere Er Boss rimane deluso dalla consigliatissima Alis a Centocelle

Questione di centimetri con Bianca sulla Nettunense

“La vita è ‘na questione di centimetri. E’ dai tempi di Al Pacino in ogni maledetta domenica che c’hanno indottrinato sta cosa.
In fondo chi, di noi, anche solo pe’ fa bella figura, non avrebbe voluto un 3-4 centimetri de cazzo in più, pure soltanto per poterlo dire. E penso che pure tra le donne, ce sarebbe chi avrebbe voluto qualche centimetro in più o in meno, tra altezza o tra le varie circonferenze. Continua a leggere Questione di centimetri con Bianca sulla Nettunense

Perestroja e Er Professore annoiati alla festa

Er Professore racconta
Mi stavo davvero annoiando a quella festa… gente che ballava e rideva come dei coglioni, eccitati per della musica banale e quel minimo di alcol nelle vene da mandare su di giri solo gente come questa che beve quell’unico giorno a settimana per scaricare una routine più banale di quella musica.
Non è colpa mia se mi sono ritrovato qui, seguendo il mio amico che ogni tanto ha questi colpi di genio… o è solo la giustificazione che sto dando a me stesso per non sentirmi come loro? Continua a leggere Perestroja e Er Professore annoiati alla festa

Perestroja alla difficile scoperta di Nerkiamsk

“Caro Spo’,
sono tempi difficili per tutti, sia per i clienti che per noi lavoratrici dell’Amore.
Ti scrivo da casa, in Romania, perché stare a Roma per ora non è conveniente e non ci sono occasioni per esercitare la mia amata professione come prima di questa brutta situazione.
Vorrei raccontarti un episodio accaduto l’anno scorso, quando ancora si poteva lavorare per bene.
Continua a leggere Perestroja alla difficile scoperta di Nerkiamsk