I Signori della Togliatti: L’Umidiccio cor Peugeot (seconda parte)

[link alla prima parte]

Secondo Schopenhauer invece le prostitute, forse, non sono altro che donne terribilmente danneggiate dall’istituzione monogamica, vere e proprie vittime umane sull’altare della monogamia. Fatto sta che poche cose sono certe e continuative nella storia dell’umanità come l’andare a puttane. Secondo te perché?
Perchè siamo animali dentro, come tali dobbiamo scopare per sopravvivere… come il gatto vede la gatta e se la monta, idem il bue con la mucca e il leone con la leonessa…
L’uomo è evoluto ok, ma la natura è natura, la monogamia è frutto della cultura cristiana che ci ha invasi, purtroppo. Continua a leggere I Signori della Togliatti: L’Umidiccio cor Peugeot (seconda parte)

I Signori della Togliatti: L’Umidiccio cor Peugeot (prima parte)

Quest’oggi grande ospite su Radio Togliatti, un’ altra istituzione di Spotted Togliatti: quello cor Peugeot Umidiccio: a che età sei andato per la prima volta a mignotte, come è cominciato tutto ?
Avevo 18 anni, ricordo perfettamente il tutto.
Dopo 2-3 dudemon (all’epoca se bevevamo pure er gasolio) decidiamo di provare il pelo a pagamento
Eravamo io e un mio amico fidato…
E andammo sulla colombo, all’incrocio dopo l’agip
Se chiamava Teresa, pompa e scopata (3 minuti e mezzo compresa la trattativa sul prezzo)
Me chiavama “amore mio” quindi ho sburato subito
50 euro per due chiavate. Continua a leggere I Signori della Togliatti: L’Umidiccio cor Peugeot (prima parte)

Da Roma a Ostia co’ Rocchetta, la Matriosca e l’amica in pineta

“Ciao Spo’,
Me chiamo…..anzi nn vo dico, per voi so Rocchetta, come me chiamano l amici mia, visto che sto sempre co a boccia in mano.
Te vojo racconta sta storia, pure se potrei scrive un volume da solo, ma me stavo a fa du chiacchiere co mi fratello prima e l avemo tirata fori e Continua a leggere Da Roma a Ostia co’ Rocchetta, la Matriosca e l’amica in pineta

I Signori della Togliatti: Er Pluridecorato (seconda parte)

[link alla prima parte]

Bukowski diceva: “Ospedali, galere e puttane: sono queste le università della vita. Io ho preso parecchie lauree. Chiamatemi dottore.” In cosa pensi di poter essere chiamato “dottore” oltre alle puttane? Hai altre passioni o hobby?
Ci sono cose che mi contraddistinguono troppo per dichiararle qui. Diciamo che non sono uno Continua a leggere I Signori della Togliatti: Er Pluridecorato (seconda parte)

Er Pluridecorato sulla Togliatti, con Lia da Londra e 20 euro

“Bella spo, sono er pluridecorato sbor, james sbor con licenza di sborrare.
Cosi avrei voluto di ai puffi che m’hanno fermato l’altra sera mentre ero in procinto di andare a santa, ma visto l’inizio e le voci del deserto che gira viro e mi dirigo verso la tiburtina. Le lande dopo setteville però so spopolate, de solito prima de mezzanotte Continua a leggere Er Pluridecorato sulla Togliatti, con Lia da Londra e 20 euro

I Signori della Togliatti: Er Pluridecorato (prima parte)

Questa sera grande ospite su Radio Togliatti, il Signore della Togliatti per eccellenza. Lo dico con estrema sincerità, colui che con i suoi racconti mi ha fatto appassionare alla pagina Spotted Togliatti un po’ di anni fa quando la pagina era agli albori: il Pluridecorato.
A che età sei andato per la prima volta a mignotte, come sei diventato mignottaro?
Quando ero ragazzo Roma non era come adesso, era piena de zoccole. Paradossalmente me ricordo pure meno degrado, ma questo è n discorso a parte. Le vedevi ovunque, te incuriosivano, ma a parte i puttantour che iniziai in tenera età co l’amici, non feci mai nulla prima dei 18 anni. Ero già esasperato dalle donne, non avevo mai visto la scopata come er fine ultimo nell’uscì co na donna, ma ben presto capii che tutte quelle cose che da ingenuo m’aspettavo dall’altra parte come n pò d’affetto e de rispetto, co e donne te potevi scordà. Imparai subito pure che pure però pe na semplice scopata toccava impegnasse… Fasse non dico belli, ma comunque amalgamasse ar gregge, cercatte no stereotipo de donna e scejete no stereotipo da segui che poteva esse la zecca, er truzzo o chicchesia, nun era pe me. Apparì non me ne fotteva n cazzo, ma a quell’età che cazzo te potevi aspettà? Trovatte na ragazzetta attenta alla sostanza era n’impresa quanto meno ardua, se non impossibile. Cosi capii che se volevo solo svuotarmi i coglioni era meno faticoso e più redditizio andare a troje, se poi capitava de scopà pure senza zoccole ok, ma molto meglio pagà. Continua a leggere I Signori della Togliatti: Er Pluridecorato (prima parte)