Er Boss rimane deluso dalla consigliatissima Alis a Centocelle

“Bella spo ! Quanto tempo , come stai ? So io.. er boss. Te ricordi ancora si?
Scusa l’assenza ma sto coprifuoco me sta a spezza’ le ali. Anna’ a casa entrò le 22 sapendo che ce sta un mondo pieno de troie che m’aspetta e che non posso paga’ me fa soffri’. Dopo mesi d’astinenza al sesso a pagamento te volevo racconta’ il mio rientro nel fantastico mondo della prostituzione.
Me confronto co tutti i colleghi del settore e me consigliano sta Alis che ultimamente spadroneggia sulla Togliatti. Er poeta me la consiglia vivamente, er furgonaro pure e allora je faccio er ‘no look’. Sabato capello, doccia e barba e si va a conquistare il culo di Alis. Arrivo lì sotto casa, la chiamo, me fa “non posso sono impegnata se ti va aspetta”. Tra una bestemmia e un’altra me incammino a pia la solita redbull che aiuta l’erezione.
Me so vista tutta centocelle aspettando che questa me richiamasse ma dopo 2 ore e 10 km fatti a piedi me ridirigo verso casa e bam. Me chiama mentre sto sul raccordo. Je dico bella de zio vengo domani, e così l’indomani me ripresento sotto casa; redbull dal bangla e aspettiamo che Alis me convochi nel suo appartamento.
Volume 2Arriva il momento fatidico, entro e me squadra. Prima domanda “di dove sei ? Russo?” Niente j ho dovuto fa vede la carta d’identità pure a questa. Poi me fa “non lo so ma sei strano..” a spo, so riuscito a famme dì che so strano pure da na troia, alti livelli proprio.
Comunque o sai, a prima botta faccio na volata ma la seconda je volevo fa er culo a strisce, prima de inizia me aveva pure detto che s era magnata na grigliata. Capirai, c avrà avuto un tombino dentro quel buco de culo.
Comunque al secondo round parte la solita pantomima, quando finisci, è passato il tempo, sono stanca. Er fratellino sotto all’ombelico se stava a ritira dalla battaglia lo sentivo, non era più quello de prima e a na certa preso da un raptus de follia ho scapocciato, ho preso me so alzato e me so vestito co questa che me diceva di non arrabbiarmi e che se volevo rimane dovevo daje altri soldi: sto cazzo.
Deluso dall’amore, sinceramente. La cosa bella però è che a cena c avevo le mani impregnate de lubrificante che svampava a 3 metri, mentre cenavo affianco a mi madre co la scusa del covid me ce mettevo l amuchina pe nasconde l’odore.
Comunque Alis bocciata, ma sto coprifuoco deve fini che devo scova’ nuovi talenti ma con calma e dedizione che solo la notte può dare.
Per sempre tuo, Boss”

Centocellatece:

views
296