Er Boss de Craiova torna alla fiera dell’Est

“A spoooo!! Bello mio so io te ricordi ancora? O so me sto a comporta’ male, ma credime non t’ho accannato te penso sempre. C’ho due notizie da datte: una bella e una brutta… me so fidanzato!! Ma la notizia bella è che non ho smesso de Anna’ a donne che profumano. So stato a secco parecchio tempo ma er leone in gabbia non lo poi tene a lungo.
Colgo l’attimo de distrazione della mia consorte e me dirigo alla fiera dell’est. “Ciao amore buonanotte a domani”, modalità aereo e si parte.
Soliti kilometri sulla colombo ma dopo due ore niente, qualche vecchia gloria ma niente de che. Me stavo a dirige verso casa quando erano le 2 de notte e me so detto “non po’ fini’ così”. Ingrano la marcia direzione Togliattine. A spo so sincero ormai so un po’ arrugginito un po’ come Ronaldo er fenomeno co cento kili de più se je passi la palla te la incarta ancora. Non c’avevo voglia de rischia vedo questa me la carico e annamo a casa. Te ricordi che sto imparanoiato come George Jung quando deve passa’ la frontiera? Perfetto.
Me carico la signora Larissa e me comincia a fa’ dumila domande ovviamente se ero rumeno o albanese. Sei stanco, arrabbiato, hai bevuto? Nooo c’ho paura delle guardie!!
Volume 2Vabbè prestazione scadente però lei a fine de tutto voleva rimane a casa sua. Me saluta “buonanotte amo’ sta attento”. Sarà che l ho sentita tipo minaccia, sarà che c’aveva er telefonino del 98 tipo i marocchini che vendono er fumo. Scendo giù dar cortile non ritrovo la macchina… ho pensato “mo chi je lo dice a mi padre de venimme a pia alle 3 de notte che m hanno fatto la macchina a Centocelle?” Dopo la smartita ho realizzato che avevo sbagliato vicoletto.
Ritrovo la macchina, la serenità, torno a casa più rilassato che mai pronto per affrontare la vita coniugale dal giorno dopo.
Per sempre tuo, Boss de Craiova”

Fidanzatece:

views
216