L’onestà der Pluridecorato ed il portafoglio dimenticato

“Bella spo, so er pluri, me so trasferito foreva in una landa desolata della Padania dove lavoro bene, la gente ti saluta, nessuno ruba (me so dimenticato pure er telefono sul tettino della macchina e uno m’ha rincorso pe ridammelo), nessuno se droga e non ce sta nemmeno na zoccola in giro, giusto qualcuna a domicilio (poche comunque) e con ordinanze anti prostituzione severissime. Mettice che er posto è piccolo e tutti se conoscono e questo se traduce in una sola cosa: incubo.
A parte na spruzzata pay in Romania tra palazzi popolari e delinquenti con aggiunto pure n viaggio co blablacar nel distretto de mures (ma questa è un’altra storia), avevo bisogno non tanto di spruzzare, quanto del pay, cosi torno sto allouin a Roma. Manco passo a salutà la famiglia, prima er dovere, cosi vado su a trojatti. Vedo facce note, ma pure niu entri che però non me dicono n cazzo. Vago du ore come n’anima n pena su a trojatti, so già e 3 de mattina quanno te becco sta skinny. De faccia pare una de quelle uscite da chernobyl co e radiazioni, ma è skinny e co le chiappe ar vento, quinni la sborra non sente ragione e annamo addirittura a casa per 50 co pompa cabrio e scopata.
Arrivamo su sto letto lurido e pure ruvido (c’ho ancora le abrasioni su a schiena porco de dio Spo), che a coperta pareva na moquette dell’hilton dell’anni 70. La smilza se fa sgrillettà mentre suka ed è un lago, cosa brutta perchè dopo co sta fregna spampanata sciacquava tutto e mè toccato fini a pecora con tanta concentrazione prima de smosciamme che solo i mignottari d’esperienza c’hanno. La porto a posto saluto e arivo a casa, maghina in garage e… Sopresa… Me ritrovo er portafoglio… Documenti e soldi dentro.
Io penso prima al gran colpo e alle due piotte che avrei speso a troie poi ragiono: de fronte ce sta Prya che me conosce bene, dietro la sorella de Ramona che tra n pò c’ha pure er codice fiscale mio e quinni se uno più uno nun fa tre, ragiono e me dico “intanto je prendo 20 euro perchè ce sta tutto e non dà nell’occhio, alla vista del malloppo quasi intatto e del documento suo non dirà nulla, poi provo a scroccà la scopata bonus che non me darà mai e coi 20 euro vado da quella dopo che m’ha sempre ingrifato e che però me dava sempre l’idea de missile”.
Volume 2Detto fatto, la scopata bonus me la promette, ma il giorno successivo quanno passo non me la dà come da copione, cosi io vado però dar missile annunciato, ma finanziato da sta rincojonita e che se pure se rivelerà n’esperienza atroce, almeno sarà gratis.
Ce sta na morale in tutto ciò? Io spò non lo so, ma poi so andato er giorno dopo a sborà co n’albanese su a prenestina mentre ce pensavo, non ne so venuto a capo, ma ho sborrato e solo questo conta.
Sboralmente tuo, er pluridecorato”

Portafogliatece:

views
115