Er Pluridecorato contro le palestre e i palestrati

“Bella spo, so er pluri.
E’ n periodo difficile, come te dissi non posso annà a troie se non indoor e al momento nun me posso permette l’indoor. In realtà un paio di capatelle l’ho fatte, ma nun è gnente de cosi significativo che varga n racconto, in fondo tutti sboramo, a chi je interessa de na sborata senza un insegnamento?
Ecco allora parlamo de cose serie, sto cercando de diffonde la prostituzione come valore morale. Ho dovuto fa n po de fisioterapia ed esercizi pe n problema fisico e me so ritrovato n mezzo alla categoria che più in assoluto disprezzo: i palestrati. Gente che spenne i sordi veri pe fasse veni n cazzetto, problemi ai reni e ar core, depilasse, vestisse… N investimento de soldi clamoroso per che cosa? Pe a fregna. Prima de tutto io quanno vedo sta gente me dico “ma nun è mejo n terapista che l’aiuta nell’autostima? Leggese n libro ed esse meno capre? Perchè specie quanno superi i ventanni e donne apprezzano de nun avecce vicino na specie de lobotomizzato che je controlla pure i carboidrati che se magnano.
Er succo è che tu dedichi a vita e i sordi per riusci a fatte na fregata, er mignottaro esce e sbora subito col minore delli sforzi, chi sarebbe lo sfigato? Questione de punti de vista.
Volume 2Ho preso moralmente sotto la mia tutela n ragazzetto de 20 anni che stava andando dietro a tutti ste stronzate dei social e della palestra, l’ho portato a negre per 10 euro e jè se aperto n monno. Quanno so sceso mentre lui annava a sborà ho capito che forse uno l’ho salvato, ma ce so ancora tanti ritardati der cazzo dentro e palestre che potemo recuperà grazie alle nostre amiche scimmie e rumene.
Er ventino come stile de vita, er ripudio da palestra e dell’appari pe ste bambolette der cazzo come scopo finale, annate affanculo porco dio luride cagne da social.
Sboralmente e moralmente tuo, er pluridecorato”

Palestratece:

views
289