Le conclusioni natalizie del Pluridecorato

“Bella spo so er pluri, ho rimediato n cassone e rimetto telegram, non posso mica compramme n telefono e togliere denari alle sborate…
Te volevo di che ho finito l’anno vecchio e quello nuovo co delle considerazioni importanti de cui te vojo renne partecipe pure se nun te ne frega n cazzo, a strigne l’ho preso come pure n segno der destino.
Poco prima de natale stavo in giro e m’era salito n Pacciani spò che fermate proprio. Se me paravano e guardie me sarei inculato pure a loro qua sera pe quanto stavo carico. Ner deserto più totale della palmiro svuotata delle nostre beniamine in fuga per le feste, io cercavo invece de svuotamme i cojoni e te becco er giolli: na ragazza dalla Grecia. A spò questa stava abbastanza folgorata, me parlava che magnava e nun ingrassava e che era tosta, e me faceva dà le pizze sur culo. Se continuava cosi ma sfonnavo prima der parcheggio. Era na vacca da competizione, da luridiadi e ner parcheggio ar parco m’ha sfonnato lei e non io e urlava “perchè voi italiani tutti cazzo grande”. Per me questa spò stava a batte più per passione che per necessità, stava troppo fomentata. Ora devo dire 30 euro ben spesi ma….
Poco dopo natale becco una con cui timbravo assiduo: Cristina de rocca cencia. 20 euro e prestazione super, davvero number one se no mica se spiega tutti sti anni in un posto de merda co fja e madre a carico, na professionista che tutti dovrebbero prenne d’esempio come quei quattro paralitici da Roma dovrebbero pja esempio da Cristiano Ronaldo. E qui già capisci che 20 è mejo de 30, ma non contento pochi giorni fa torna alexandra su a colombo.
A spò già prima de torna in romania m’aveva fatto na performance demmerda, ma io quando vedo na nana co tacchi e autoreggenti parto come Mazzone sotto a curva dell’atalanta. Je scucio 20 e arriviamo in un posto de merda dove sembrava quasi che je chiedevamo alle guardie noi de facce tanà. Me fà “famo solo bocca che c’ho ciclo” (PS era mejo na pippa, so tornato a casa co la cappella fosforescente per le dentate).
Volume 2Che conclusioni trarre spo? La prima è n consjo da dà a tutti i giovani e inesperti o aspiranti mignottari, chiedete sempre se c’hanno er ciclo, la seconda nvece è che la mia filosofia è giusta: mai dare più de 20 euro a na zoccola, perchè se poi o fai te ne penti o arriva er destino a mannate alexandra cor ciclo a lasciatte l’impronta dell’arcata superiore sur cazzo e te fa capi quanto sei cojone si je stai a dà 30.
Sboralmente tuo, er pluridecorato”

Venteuratece:

views
203