isignori9601

I Signori della Togliatti: Er Pluridecorato (seconda parte)

[link alla prima parte]

Bukowski diceva: “Ospedali, galere e puttane: sono queste le università della vita. Io ho preso parecchie lauree. Chiamatemi dottore.” In cosa pensi di poter essere chiamato “dottore” oltre alle puttane? Hai altre passioni o hobby?
Ci sono cose che mi contraddistinguono troppo per dichiararle qui. Diciamo che non sono uno banale e mi si può trovare in ambienti lontani anni luce dal degrado. Sono una persona che sa parecchie cose, forse perché sono curioso e vedo nella curiosità quella spinta che ci porta a vivere la vita in modo non piatto e scontato e che tutto sommato ci aiuta a migliorare con un briciolo di introspezione annessa…

Poche cose sono certe e continuative nella storia dell’umanità come l’andare a puttane. Secondo te perché?
Perché costume e società sono in continua evoluzione, ma la nostra parte animale rimane, soddisfare il bisogno di fregna non svanirà mai come le zoccole. Può cambiare forse il modo di andare a zoccole, ma la prostituzione non morirà mai. Oddio evoluzione… Cambiamento, a guardare certa gente mi passa la voglia di rapportarmi al genere umano…

Riguardo la risposta alla domanda precedente, è proprio una delle cose che ho apprezzato di te fin dall’inizio e che mi ha fatto diventare un seguace dei tuoi racconti sulla pagina Spotted: l’utilizzo di un linguaggio forbito per descrivere con una certa dovizia di particolari situazioni di degrado che possiamo definire “ai limiti”. Sembrerebbe quasi la nota figura retorica dell’antitesi, che sfugge al pregiudizio della gente comune secondo cui chi va a troie è necessariamente un ignorante, sfigato che dovrebbe vergognarsi…
Per parlare con certe persone è penalizzante, mi ricordo uscite con alcune non mestieranti di livello medio… Parlare bene e non essere una capra spesso le metteva a disagio. In finale s’ammazzassero cor gas

C’è stata una cosa più porca, trasgressiva e inusuale che sei riuscito a fare o a farti fare da una mignotta?
Non so se qualcuno se ricorda Sonia del rudere sulla Colombo. La portavo a casa spesso, scopavamo imboscati all’Appio Claudio con lei che se sgrillettava (PS se qualcuno ha ancora i contatti me li passi che era una signora del pompino), poi ricordo una negra che era a Roma per la prima volta e veniva dalle Marche. Te parlo de quasi 20 anni fa. Mi chiese di portarla a farle vedere tutti i posti dove battevano le negre e dopo a fine serata me la sono scopata a pecora per mezz’ora in macchina con lei che m’ha bagnato er sedile mentre urlava come un disco incantato “Yes, Jesus, fuck me please”. La mia cita l’altro giorno pure si è fatta scopare senza pietà, ma non è venuta, così ho dovuto sgrillettarla e lei allo stesso tempo si schiaffeggiava la fregna col mio cazzo per farlo drizzare di nuovo, l’ho scopata un’ora buona senza pietà. Poi ricordo una occasionale ad Ostia. Avevo un vibratore da clitoride con cui l’ho masturbata mentre me la inculavo a pecora. Ricordo pure una zingara che scopavo a pecora senza pietà li dalle parti della Togliatti. Un negro ci guardava e lei mi disse di non fermarmi e gli urlava “guardami stronzo, guardami morto di figa”

Volume 2A mignotte ci sei andato solo in italia? Se la risposta è no, che differenze hai notato tra l’italia e l’estero?
Solo in Italia

Le mignotte conoscono Spotted Togliatti? Gliene hai parlato? Cosa ne pensano?
Le mignotte con me parlano di altro, della loro vita privata. Alcune mi whatsappano pure per sapere come sto oltre che parlare. Qualcuna mi ha pure portato a pranzo a spese sue… Cerco di instaurare una confidenza per farle scopare meglio e con più impegno, se parlassi de Spotted non otterrei lo stesso interesse e quindi quel che voglio

Cosa ti senti di dire o consigliare dall’alto della tua esperienza a qualcuno che si sta affacciando per la prima volta al mondo delle mignotte?
Scegli quella che sembra maiala e non la più bella. Scopasse na sorca con effetto freezer non te darà sta grande soddisfazione

Il tuo Orientamento politico ce lo vuoi dire?
A me piacciono le cose che funzionano. Non mi legherei a una bandiera, mi legherei piuttosto a persone che sappiano davvero dare un contributo per un miglioramento oggettivo. Per questo mi fanno tutti schifo e scrivo solo bestemmie quando vado a votare.

Come sarebbe oggi pluridecorato, se non fosse diventato un mignottaro?
Il classico coglione divorziato con figli a carico spolpato dalla stronza del caso

Hai individuato una prossima eventuale preda?
Si, una biondina che batte su una rotonda andando fuori Roma sulla Tiburtina. Dopo case rosse e prima di Guidonia. Non so cosa abbia, ma c’ho er pensiero costante che la devo trivellà

Nel corso degli anni ci sono stati lunghi periodi in cui sei sparito. Dobbiamo aspettarcene altri?
Po’ esse. Sono un solitario e pure gli amici ogni tanto mi reclamano, ma io non ho mai avuto paura della solitudine, per questo spesso sono solo e non ho paura di morire da solo

Nei tuoi ultimi racconti ha assunto ormai una certa rilevanza “la tua cita di fiducia”. Dicci qualcosa in più su di lei
Beh, ormai è più del rapporto tra cliente e cita. Lei cerca ogni volta na scusa per scopare anche se gratis e ci stiamo parecchio. Ci sentiamo pure fuori dal lavoro suo e le ho promesso che quando cambierò città (ebbene sì) o la ospiterò o la tornerò a trovare. Ha detto appena smetterà col lavoro mi cercherà e pare quasi na minaccia. Se solo facesse i bocchini di Angela dopo gli archi della Togliatti sarebbe la negra numero uno.

Tu vuoi cambiare città, lei vuole cambiare lavoro. Cambiamento è la parola che sembra accomunarvi. Come potrebbe evolvere questa situazione ?
Non evolverà, ho scelto di non volere nessuna donna vicino e così voglio morire

C’è una domanda che volevi che ti facessi e non l’ ho fatta?
No, poi non me so mai immaginato un’intervista co Spotted. Forse il mio luogo preferito per andare a zoccole Santa Palomba per bestiame e anche per il degrado delle zone limitrofe tipo campo di carne e litorale; è una delle mie preferite.

Hai un personaggio preferito di Spotted di cui leggi con piacere i racconti?
ErVeleno, deve aver collezionato un sacco di fregature come me.

C’è stata l’occasione per conoscere lui o qualche altro collega di spotted?
No e mai credo ci sarà, in passato sono andato a zoccole con amici, ma io sono solitario e preferisco starmene da solo in generale nella vita e soprattutto per andare a zoccole. Per me non c’è l’aspetto goliardico, è solo un mio malessere nei confronti delle donne e della società che schifo e per questo lo vivo da solo.

Lasciaci Con un tuo slogan, un tuo motto di vita
So sempre stato contro slogan e motti, però forse na cosa me viè in mente. Meglio pagare l’ovo oggi che la gallina domani. La gallina prima o poi smette de fa le ova, rompe er cazzo e te costa deppiu. Voi l’ovo? Vattelo a comprà e vaffanculo alla gallina.
Perché le donne sono un lusso che non tutti si possono permettere, specie le non mestieranti.

Ok grazie pluridecorato per essere stato ospite di Radio Togliatti! È stata una gran bella chiacchierata
Grazie a te, mi son divertito

Togliattizzatece: