Er Boss de Craiova e la colluttazione co’ Morena

“Ciao spo. Che dici? Io un cazzo, ultimamente so na cifra nostalgico e ripenso a quando guadagnavo 8 piotte al mese e ne spendevo 9 pe anna a sborra costantemente a pagamento. Eh, bei tempi.
Mo te vojo racconta de quella sera che me incontro co degli amici sulla Togliatti, io già immaginavo er post serata. Sempre comunque un bidet curato nei meandri più nascosti del sottopalla e si parte direzione Togliatti. Tutto bello, na risata e na chiacchiera poi però scatta l’ora x e er boss deve anna a spurga’.
Salutati l amici inizio la ronda prepotente spizzando le Togliattine. A na certa me imbatto in una rumena molto tonica, accetta er ventino magico e ci dirigiamo per consumare l amplesso.
A spo so sincero, io so sensibile. Sburo come un super liquidator però quella volta non lo so, saranno stati i preservativi made in Chernobyl ma non sentivo un cazzo. Lei era pure na sorca però niente non sborravo.
A na certa pe taja’ la testa ar toro j ho detto se me faceva una pompa a crudo. La rumena annuisce e in maniera molto venale me fa ” però non sborrarmi in bocca perché ho un figlio ” . A spo, io le amo, ce mancherebbe. Tutto il mio rispetto. Però poi continua la frase con ” però se vuoi venirmi in bocca altri 10 euro”. Me so brillati l occhi. Se è vero che coi soldi te poi compra tutto, le rumene rispecchiano in pieno sta frase.
Vabbè’, Morena (così se chiamava) pia in mano la situazione e me comincia a fa un sottovuoto degno di nota. Non era na pompa ma n incontro de boxe, m ha distrutto, m ha succhiato pure er midollo osseo. Che sborrata! Qua arriva er bello.
Volume 2Saluto l artista e me dirigo verso casa, me scrive n amica “se vedemo?” Ovvio. Chiaramente questa non me l ha data. Attraverso Roma me incontro co st amica e me attacca er mostro co l ex suo mentre la sborata che avevo fatto se stava a solidifica addosso al mio corpo. A na certa me chiede dove stavo e io rispondo con grande nonchalance “mah me so beccato co n amico niente de che”. Quanto so falso spo. C ho n omertà addosso che manco Totò Riina, er bello è che mentre svagavo la sborra se stava a secca e coi peli della panza avevano formato tipo un nido de rondini.
Comunque finisco la serata co na chiacchiera de du ore con seduta psicologica e na sborrata + pompa e crudo in 15 minuti.
Prostituzione batte amicizia 3 a 0″

Superliquidatece:

views
145