I Signori della Togliatti: er King Della Savana (seconda parte)

[link alla prima parte]

Baudelaire diceva : “L’amore è il gusto della prostituzione. Non v’è piacere nobile che non possa ricondursi alla prostituzione.” C’è qualcosa migliore dell’ andare a mignotte secondo te?
Beh… Dipende dai momenti, magari pure na cena co l’amici tra vino e du spaghi aglio e olio può essere de na bellezza allucinante. Io so per i piaceri della vita, quelli semplici e veri, quelli che soddisfano l’essere “primordiale” ovvero, mangiare, bere e fare all’ammore. Poi a seconda dei casi e dei periodi possono alternarsi al podio.
Pure un giro in moto, tipo allo Stelvio co na bella bestiola sotto al culo… A parecchie falene preferirei quello indubbiamente.

Simone de Beauvoir scriveva : “Mantenute ipocritamente ai margini della società, le prostitute vi hanno un posto tra i più importanti.”
C’è mai stato un periodo particolarmente buio della tua vita in cui andare a mignotte ti ha aiutato a superarlo?
A rega e zoccole so le psicologhe delle strada, che oltre a fatte na seduta de meno, alla fine te fanno pure na pompa

Gabriel García Márquez ne “L’ amore ai tempi del colera” scriveva: si può essere innamorati di diverse persone per volta, senza tradirne nessuna, il cuore ha più stanze di un bordello.
Secondo te in una relazione, andare a mignotte è da considerarsi tradimento?
Qua affrontiamo un tasto molto delicato, preferisco farmi i cazzi miei e agilmente scavalcare la domanda.

Questo invece lo diceva Bukowski : “Ospedali, galere e puttane: sono queste le università della vita. Io ho preso parecchie lauree. Chiamatemi dottore.”
In cosa pensi di poter essere chiamato “dottore” oltre alle puttane? Hai altre valvole di sfogo, passioni o hobby?
Magari dottore no, però indubbiamente so cintura nera de braciolata.
Poi, mi piace bere e possibilmente fare serate in giro, amo le moto, la musica, so malato de cinema e serie TV, me sfonno de documentari su animali e del calcio non me ne frega più di tanto.

Secondo Lev Tolstoj “Puttaniere non è una parola offensiva, è uno stato che può essere d’inquietudine, di curiosità o di bisogno di novità, soddisfatto dall’unione per il piacere non con una ma con molte”.
Secondo Schopenhauer invece le prostitute, forse, non sono altro che donne terribilmente danneggiate dall’istituzione monogamica, vere e proprie vittime umane sull’altare della monogamia.
Fatto sta che poche cose sono certe e continuative nella storia dell’umanità come l’andare a puttane. Secondo te perché?
Perché è un desiderio che c’è sempre, dal peggiore morto di figa al più retto e ligio uomo indottrinato dalla chiesa.
La sorca è la panacea e la fonte de tutti i mali e in una vita piena de sofferenze, stress, oppressioni, soprusi e tutto il resto, ognuno ogni tanto ha bisogno de un po’de contatto umano e svotasse senza sta a pensa che visto che t’ha fatto na pompa domenica devi anna all’ikea.
Potenzialmente l’idea de na scopata fine a se stessa senza ripercussioni te fa sbora a cuor leggero e te fa stacca un pezzetto de quel macigno che ognuno c’ha giornalmente sulle spalle.
La prostituzione non è il capolinea del genere umano, semmai è il bastone che sorregge i popoli.
Poi come dico sempre, spesso e volentieri la prostituzione viene presa come una pratica prettamente maschilista, tuttavia se si spoglia da qualsiasi etica e morale, per me rimane la massima forma di emancipazione femminile, cioè far pagare un uomo per una sua debolezza utilizzando soltanto quello che è stato dato da madre natura

C’è stata una cosa più porca, trasgressiva e inusuale che sei riuscito a fare o a farti fare da na mignotta?
Non me viene in mente niente de eccessivamente eclatante.
Non ho perversioni particolari, me piace la sorca, er resto so solo impalcature.

Volume 2A mignotte ci sei andato solo in italia? Se la risposta è no, che differenze hai notato tra l’italia e l’estero?
La risposta, ovviamente è non solo in Italia.
La differenza è che dovevo contratta in altre lingue.

C’è qualche canzone o gruppo musicale che ascolti prima, durante o dopo?
Niente in particolare, tutta roba che ascolto di solito

Le mignotte conoscono Spotted Togliatti? Gliene hai parlato? Cosa ne pensano?
Ce prendono per matti, se fanno un sorriso, qualcuna ce crede, qualcun’altra è convinta che la stai a prende in giro

Il tuo Orientamento politico ce lo vuoi dire ?
Preferisco sorvolare, anche perché qua parlamo de passioni, la politica divide, la sorca unisce. Sotto la bandiera del meretricio semo tutti uguali e tutti fratelli

Cosa ti senti di dire o consigliare dall’ alto della tua esperienza a qualcuno che si sta affacciando per la prima volta al mondo delle mignotte?
Contratta sempre e fregatene de quei bigotti che aprono bocca solo per romperti i coglioni.

Come sarebbe oggi er King, se quel giorno non avesse preso la decisione di andare da quella prima mignotta e se non fosse diventato un mignottaro?
Magari sposato con pargoli al seguito…chi lo sa, tutto po’ esse

Ed ora veniamo al fatidico momento , quel momento che ogni mignottaro sa che può arrivare da un momento all’altro. Oggi hai comunicato che appendi il fragolone al chiodo. Ti va di dirci qualcosa in più?
Penso che per un po’di tempo starò via dal marciapiede, la nostalgia già c’è, ma andiamo avanti e poi si vedrà

Va bene king grazie per essere stato ospite di Radio Togliatti
Lasciaci con un tuo slogan , un tuo motto di vita
PORCODIO

Reggetece:

views
2