Rischio e pericolo tra puffi e pappagallone (1YA)

“Bella Spó, non ce l’ho er soprannome ma vojo che me lo date voi dopo sta storia che ve sto pe raccontà.
Era un sabato sera qualunque e stavo con un amichetto, erano le 4 de notte e dopo esse andati a ballà a testaccio ancora non eravamo sazi e cosi decidemmo de imbocca’ le vie dell’inferno che solo Roma te sa mostrà. Pronti, partenza, via e se parte… Eur, colombo, marconi ma niente pareva che le signorine oggi scioperavano e allora imboccammo su caracalla dove er diavolo ce stava aspettá a braccia aperte, tipo quando tu madre te diceva “viè qua che non te faccio niente” e poi ce piavi na fracca de botte… Vabbe arrivati perlustriamo la zona ma di signorine non ce ne era l’ombra quando dalla lontananza si vedono tre corpi (tre armadi, tipo quelli che c’hai in camera), ci avviciniamo, ci fermiamo e chiediamo informazioni. Erano tre pappagallone (donne cor cazzo) ci tengo a precisare.
Purtroppo regà, quando a n’omo je se acciacca’ la vena lo infilerebbe pure dentro a un sarvadanajo…. Chieste informazioni una de loro me comincia a toccà, me comincia a fa na pompa cosi come se niente fosse in mezzo alla strada… credime Spo’, che risucchio! (col preservativo naturalmente) Mentre con l’altra mano toccava l’amico mio, che manco je piaceva. Erano in tre e tutto ad un tratto una scappa, l’amico mio me dice “ao m’hanno rubato er telefono”. Er delirio.
Volume 2Scendiamo dalla macchina con martello e na spranga de legno e cominciamo ad incolparle. Boom, ebbe inizio na guerra mondiale. Vado ar sodo. Sportelli della macchina staccati, vetro davanti ormai inesistente e piu di 5000 euro de danno pero in compenso du legnate ce l’hanno prese pure loro e non piano.
Insomma Spó, un macello avevamo fatto credime e all’arrivo delle guardie che ci portarono in questura fino alle 8 de mattina uno me fa: “ma non era mejo che te facevi na pippa?”
Noi mignottari amiamo rischio e pericolo.
Un saluto ed un abbraccio a tutto il popolo!”

Pappagallatece:

views
3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.